Categorie
Periodo 9 Tempo delle guerre mondiali

La natura razzista e totalitaria del nazionalsocialismo

I bulli sono spesso molto insicuri. Lo si può vedere nella storia. I tedeschi hanno fatto cose terribili perché si sentivano molto insicuri.

Alla fine della prima guerra mondiale, l'Europa era completamente cambiata. Prima della guerra, tutti erano positivi. Pensavano che il mondo stesse migliorando sempre di più e che la guerra fosse facile da vincere. Ma tutti i paesi che hanno combattuto in guerra avevano fatto grandi perdite. La guerra fu un disastro nella storia.

Improvvisamente, tutto era incerto. La gente cominciò a dubitare di tutti gli sviluppi positivi prima della guerra. Uno di questi sviluppi positivi che la democrazia. Dopo la guerra, cominciarono a prendere in considerazione alternative. Una di queste alternative era il fascismo. Il fascismo è contro la democrazia. I fascisti credono che ci debba essere un leader forte. L'Italia scelse il fascismo e scelse Mussollini come leader. In Russia, il comunismo ha prevalso. Avevano Lenin e poi Stalin come leader. Entrambe le ideologie divennero totalitarie. Ciò significava che avrebbe governato l'intera vita quotidiana degli abitanti del paese.

Anche la Germania ha scelto una forma diversa di governance. In Germania, la governance democratica era in vigore da diversi anni. Eppure c'era una parte che voleva sbarazzarsi di questo. Questo era il NSDAP. Questo è l'acronimo del Partito Nazionalsocialista dei Lavoratori in Germania. Hanno ricevuto un sacco di sostegno dal popolo tedesco perché le cose stavano andando molto male in Germania. La Germania si era i due anni in debito in questo periodo. Dovettero pagare una multa altissima perché Francia e Inghilterra sentivano di aver iniziato la prima guerra mondiale.

Alla fine degli anni '20, era scoppiata una crisi economica e la Germania era la più colpita. Avevano un sacco di disoccupati e poche speranze per un buon futuro. L'NSDAP ha promesso che potrebbe creare molti nuovi posti di lavoro. Inoltre, hanno promesso che avrebbero potuto rendere i tedeschi orgogliosi di se stessi di nuovo. I tedeschi furono molto umiliati dal resto del mondo alla fine della prima guerra mondiale. L'NSDAP era molto nazionalista. Ciò significava che hanno posto molta enfasi sulla loro storia, cultura e lingua.

L'NSDAP era anche un partito razzista. Pensavano che i tedeschi fossero la migliore gara del mondo. Si chiamavano Aryans. Essi ritenevano anche che gli aryani avessero il diritto di governare il mondo. Per spiegare questo, hanno usato la teoria dell'evoluzione di Darwin. Darwin era un biologo. Visse nel XIX secolo. Ha scoperto che tutti gli esseri viventi si adattano sempre al loro ambiente. Secondo la teoria dell'evoluzione, devi adattarti per sopravvivere. L'NSDAP pensava che gli aryani fossero la specie umana più forte. Hanno trovato disabili, ebrei e gay deboli e pericolosi per la società.

Molti tedeschi in questa epoca erano soddisfatti del NSDAP. Dopo tutte le umiliazioni, gli piaceva che qualcuno dicesse di essere forte. Erano anche molto soddisfatti di tutti i lavori creati dall'NSDAP. Poiché molte persone hanno votato per il NSDAP, potrebbe diventare il più grande partito del paese e il leader del NSDAP ha preso il potere. Si chiamava Adolf Hitler. Abolì la democrazia e divenne un dittatore.

Il nazionalsocialismo si è rivelato totalitario. Ciò significava, ad esempio, che cambiavano anche i libri di testo dei bambini. I bambini dovevano imparare le differenze tra le diverse razze. Dovevano anche imparare che gli ebrei erano malvagi e che gli aryani erano nati per governare il mondo. Chiunque abbia messo in discussione queste idee o abbia apertamente protestato contro di loro è stato perseguito. Quindi c'erano un sacco di persone che si sono unite al NSDAP perché avevano paura.